TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO

  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO
  • TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO

Codice Immobile : 441159

AFFITTO RESIDENZIALE 550,00€ - Appartamento
90 mq 2 Camere da letto 1 Bagno 1 Garage
 
 Aggiungi ai Preferiti
Stampa

TRILOCALE IN AFFITTO ROMANO

Proponiamo a Romano di L.dia appartamento trilocale di ampie dimensioni in affitto.
Posto al piano quarto ed ultimo di una palazzina servita da ascensore è così composto: ingresso su disimpegno, cucina e soggiorno separati con balcone, disimpegno notte, ripostiglio due camere con balcone, bagno.
Al piano seminterrato autorimessa singola molto ampia.

AFFITTO MENSILE € 550 (COMPRENSIVO DI SPESA CONDOMINIALE)

Per maggiori informazioni ci puoi trovare nella sede di Romano di Lombardia (BG) in via Nazario Sauro 6b, o contattaci al numero 0363903871.
Per contatti e visite 3465727729 Mirko geom. Brevi.

INFORMAZIONI STORICHE: https://it.wikipedia.org/wiki/Romano_di_Lombardia

Il centro abitato venne cinto da un possente impianto fortificato alto ben 5 metri e protetto da un fossato, nonché dotato di quattro torri agli estremi perimetrali: tre erano gli ingressi, con le vie molto raccolte e gli edifici addossati l’uno con l’altro. Ciò era dovuto al fatto che, se il precedente borgo aveva avuto la possibilità di svilupparsi liberamente ampliandosi verso l’esterno, questo doveva essere inserito in un perimetro ben definito, riducendo ed ottimizzando gli spazi.

I nuovi feudatari riconobbero molteplici privilegi ai romanesi, tra cui l’esenzione dalle tasse e l’inserimento in una sorta di zona franca, situazione che permise il prosperare a livello economico e sociale.

In seguito l’egemonia del borgo passò in mano alle famiglie più in vista, tra cui si segnalarono i Sommi originari di Cremona, i Colleoni ed i Suardo.

A partire dal 1335 il borgo venne preso in gestione dalla famiglia milanese dei Visconti, i quali pochi anni dopo iniziarono una lunga disputa con la repubblica di Venezia, volta ad ottenere il controllo sull’intera zona.

La spuntarono i veneziani che, con la pace di Ferrara del 1428 acquisirono gran parte della pianura bergamasca. Anche i nuovi dominatori mantennero i privilegi accordati qualche secolo prima, migliorando le condizioni sociali ed economiche, ponendo a Romano la sede podestarile e del Consiglio speciale.

Il territorio venne nuovamente infeudato alla famiglia di Bartolomeo Colleoni, diventando un importante luogo di scambio di merci, posto al confine con il Ducato di Milano, da cui arrivava ogni tipo di mercanzia anche in modo illegale, alimentando di conseguenza il contrabbando, che divenne una delle principali attività degli abitanti.

Caratteristiche

Agente AGENTE IMMOBILIARE Brevi Mirko

  • Mobile : 3465727729

  AGENTE IMMOBILIARE Mirko Geom. Brevi Cell. 346-5727729 FISSA UN APPUNTAMENTO INSERENDO I TUOI DATI  
Per saperne di più

Contatto

Loading...